TRA I RAMI DEL GINKO BILOBA

IL MARE MANGIA QUELLO CHE VUOLE
12 luglio 2017
occhi
OVUNQUE
17 luglio 2017
ginko biloba

Preferisco il bacio

della mattina al sapore

di un cornetto al tocco del sole

tra i rami del Ginko Biloba.

Loro si che sono eterni

a se stessi, perché tu

anche quando piangi

assomigli ai maglioni lavati

con acqua calda.

Soffocano soli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *